Sensori di posizione lineare

I sensori di posizione lineare rilevano lo spostamento attraverso un elemento Hall, fornendo un output in tensione proporzionale alla posizione assoluta. Possono essere utilizzati per qualsiasi movimento lineare o rotatorio (attraverso camma).
Trovano applicazione tipica su assali sospesi, meccanismi a braccia snodate, cassoni ribaltabili, sistemi di sollevamento, ovunque occorra rilevare la posizione, lo sforzo o le oscillazioni su veicoli agricoli e macchine per movimento terra o per lavorazioni speciali.
I sensori non a contatto in particolare sono idonei al rilevamento della posizione di alberi traslanti, ad esempio leve di cambi.
Disponibili in versioni con alimentazione a 5 Vdc o 9-30 Vdc, a contatto o a distanza, case e interconnessioni customizzabili.

I nuovi sensori lineari ad effetto hall sono progettati per rilevare la posizione di alberi traslanti per distributori idraulici. Permettono una lettura della posizione dell’alberino con una precisione di 0,1 mm per una corsa massima di ± 12,5 mm (nella versione standard).
Ico2.png
Alimentazione
5V / 10÷30V
Ico2.png
Output
0,5÷4,5V / 4÷20mA
Ico2.png
Numero segnali
singolo/doppio
Ico2.png
Corsa meccanica
± 12,5 mm
Ico2.png
Cavo e connettore
personalizzabili
Rilevamento posizione non a contatto; Precisione inferiore a 0,1 mm su corsa max di 20 mm; Idonei per rilevare posizione e spostamento di assi traslanti
Ico2.png
Alimentazione
5V / 10÷30V
Ico2.png
Output
0,5÷4,5V / 4÷20mA
Ico2.png
Numero segnali
singolo/doppio
Ico2.png
Corsa meccanica
± 12,5 mm
Ico2.png
Cavo e connettore
personalizzabili

No products

To be determined Shipping
0,00 € Total

Prices are tax excluded

Check out